FILOSOFIA

DA TRENT’ANNI AL SERVIZIO DEL GIARDINAGGIO

Tra le mura di Corino Bruna srl, l’azienda che dagli anni ’80 ha fatto dell’import-export di prodotti da giardino il suo core business di successo, si seguono anche il design e le opere degli architetti contemporanei.
Dal vaso di plastica largo tre centimetri a quello di terracotta che supera il metro, l’attenzione per il prodotto e la cura dei materiali è sempre la stessa: la migliore possibile.

Un lavoro completo, che parte dal produttore e rispetta i tempi di consegna serrati della grande distribuzione, gestendo l’azienda di Terzo tutta la supply chain della logistica. Un’azienda a conduzione famigliare, con quindici dipendenti che non conosce fine settimana o feste comandate. Si lavora sempre, alacremente, per soddisfare ogni tipo di clientela. E’ forse questa la marcia in più che fa preferire i prodotti di Corino Bruna srl ai centri commerciali, ai garden centers e alla grande distribuzione specializzata nel fai-da-te e nei prodotti di giardinaggio: dagli scaffali dei magazzini acquesi – oltre 6000 mq al coperto ed altrettanti scoperti – a quelli di tutta Italia, gli articoli di Corino Bruna passano dai carrelli alle case (e ai cortili) di milioni di clienti. Non solo: la vasta gamma di prodotti per l’estetica e la cura degli spazi verdi finisce anche all’estero. L’export, sempre legato ai marchi internazionali, tocca la Germania come la Francia, fino in Grecia.

I prodotti in terracotta sono rigorosamente Made in Italy. “Siamo i più competitivi sul mercato – spiega Loredana Trova, amministratore delegato dell’azienda – perchè da noi esistono le migliori terrecotte del mondo”. Finalmente un settore in cui il Made in China non fa paura, anzi, in alcuni casi costa addirittura di più, oltre a non essere qualitativamente competitivo. Proprio per questo la società Corino Bruna , da sempre dedicata solo alla commercializzazione e alla logistica, si sta aprendo anche alla produzione propria, grazie a una partnership con un fornitore specializzato con sede in Toscana. proprio lì saranno attiva tra qualche mese le attrezzature per produrre vasi in terracotta di design particolari.

Sentori di crisi economica? “Sebbene il settore del giardinaggio abbia subito una contrazione fisiologica, la nostra attività negli ultimi anni ha viaggiato controtendenza crescendo ogni anno del 10-15% con il fatturato, arrivando a raggiungere i 6 milioni di euro” sottolinea Loredana Trova. Tutto merito dell’amore per il lavoro che traspare in azienda: dalla ricerca della qualità all’attenzione per il cliente – sopratutto nel rispetto dei tempi di consegna degli ordini e dei prezzi competitivi, forti dei grandi quantitativi importati – e ad un continuo rinnovamento, seguendo il trend del design e dell’arredamento, frequentando anche i saloni del mobile.

E’ una continua ricerca di ai complementi d’arredo in stile, capaci di cambiare il volto a un ambiente per la forma o il colore della moda.Vendendo anche vasi da interno è importante essere al passo con i tempi e scegliere uun prodotto in linea con la moda (e il colore) del momento.